Portogallo ospite d’onore al Sirena d’Oro

    sirena d'oro 2019

    29 marzo 2019 - 31 marzo 2019 Tutto il giorno

    sirena d'oro 2019

    Il premio dedicato agli oli extravergini di oliva Dop, Igp e da Agricoltura Biologica italiani festeggia la sua 17ma edizione. L’appuntamento con il Sirena d’Oro è a Sorrento, dal 29 al 31 marzo, per iniziativa del Comune di Sorrento, in collaborazione con Coldiretti Campania e la partecipazione di Gal Terra Protetta e delle associazioni Oleum, Aprol Campania, Unaprol e Federdop Olio.

    «La finalità è, ancora una volta, quella di valorizzare le migliori produzioni italiane, coniugando l’olio extravergine di oliva con la sana alimentazione e divulgandone i vantaggi per la salute dei consumatori – ha spiegato il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, alla presentazione dell’edizione 2019 –. Come accaduto lo scorso anno, abbiamo voluto proseguire su un percorso di scambi culturali e scientifici, di conoscenza ed amicizia con Paesi ospiti. La scelta è caduta per questa edizione sul Portogallo, che nell’ultimo decennio ha visto crescere in maniera esponenziale l’olivicoltura. Per il secondo anno, una sezione del premio sarà riservata agli oli extravergini di oliva prodotti in Giappone, nazione alla quale siamo particolarmente legati grazie al gemellaggio con la città di Kumano – afferma Cuomo –. Ancora, abbiamo voluto dedicare una finestra fuori concorso sulla Cina, quale omaggio ad una grande realtà che si sta affacciando sul mondo dell’olio. Infine, dopo le ultime felici collaborazioni con la Toscana, abbiamo istituito il Premio Speciale Sicilia, che porterà i nostri assaggiatori in trasferta a Catania per selezionare i migliori prodotti isolani».

    Salvatore Loffreda, presidente di Coldiretti Campania, ha spiegato inoltre l’importanza del concorso per la valorizzazione della qualità e della tipicità: «Il Sirena d’Oro torna a mettere al centro dell’attenzione l’eccellenza della produzione olivicola italiana, in una regione che possiede ben 64 varietà. Un patrimonio di biodiversità che occorre difendere e valorizzare dall’omologazione dei sapori, di chi sostiene modelli agricoli non sostenibili. Questo è il valore di un premio come il Sirena d’Oro: tenere accesi i riflettori sull’altissima qualità del principe della dieta mediterranea».

    Per informazioni sul concorso e il programma: www.sirenadoro.org

    olio extravergine, Sirena d'Oro

    Palazzo Municipale

    Piazza S. Antonino, 1, Sorrento, - Italia

    Sto caricando la mappa ....

    LASCIA UN COMMENTO

    Inserisci il tuo commento
    Inserisci il tuo nome