Oleoturismo: la nuova stagione dell’olio

    Oleoturismo 1mo luglio Corato

    1 Luglio 2022 10:00 am - 1:00 pm

    Oleoturismo: la nuova stagione dell'olio

    Un’opportunità per la Puglia, un’opportunità per Corato

    Lo scorso febbraio è stato pubblicato il decreto attuativo n. 36174/2022 inerente le “Linee guida e indirizzi in merito ai requisiti e agli standard minimi di qualità per l’esercizio dell’attività oleoturistica”. Questa è una norma che risponde all’esigenza di tutelare le aree ad alta vocazione olivicola.

    A questo proposito, l’amministrazione comunale di Corato è impegnata in una serie di attività per riappropriarsi del filo che unisce la cultivar Coratina al suo territorio di origine.
    Tra queste il convegno “Oleoturismo, la nuova stagione dell’olio” organizzato assieme a Edagricole, che si terrà presso l’azienda Terra Maiorum.

    Dalla spremitura di Coratina si ottiene un olio di qualità, con un’acidità molto bassa, di colore giallo con riflessi dorati e aroma fruttato, con sentori di carciofo ed erba. Una cultivar di eccellenza che già viene apprezzata dal consumatore.

    Oleoturismo: un’ opportunità per scoprire le linee guida del decreto e contribuire così alla valorizzazione del territorio con progetti turistici sinergici che uniscano arte, bellezze naturali, e prodotti della terra.

    Programma:

     Introduzioni:

    • Corrado Nicola De Benedittis, sindaco di Corato
    • Sen. Dario Stefàno, promotore della legge sull’oleoturismo
    • Tommaso Loiodice, presidente Unapol

    Le sfide e le opportunità della nuova normativa
    Con il decreto attuativo sull’Oleoturismo in Italia, in vigore dal 15 febbraio, si aprono nuove opportunità. Le linee guida e i requisiti minimi per esercitare le attività

    Antonio Greco Puglia Olive

    La rete delle strade dell’olio e le 257 best practice nell’oleoturismo
    Insieme si vince la sfida di tutelare e difendere il paesaggio olivicolo e di rilanciare il ruolo culturale, sostenibile e salutistico dell’olio di oliva extravergine

    Michele Sonnessa, presidente dell’Associazione delle Città dell’Olio

    Coratina, l’impronta territoriale di una cultivar leader
    Il valore storico, culturale, salutistico e sostenibile di una varietà di olivo di forte personalità. Caratterizzata da un legame con il territorio di Corato da ribadire anche in chiave valorizzazione

    Dora Desantis, Capo Panel esperta in analisi chimiche e produzione olearia

    La definizione di corrette strategie di marketing territoriale dell’olio

    Paolo Leoci, Accademia dei Tipici

    Conclusioni:

    • Giuseppe Caldara, presidente Terra Maiorum Coop Lavorazione prodotti agricoli
    • Avv. Concetta Bucci, assessore alle attività produttive Comune di Corato

    Modera Lorenzo Tosi – Giornalista Edagricole

     La partecipazione è libera e gratuita.

    ISCRIVITI SUBITO

     

    Oleoturismo Corato 1 luglio

    TERRA MAIORUM Cooperativa Lavorazione Prodotti Agricoli

    Via Castel del Monte 184 , Corato , BA 70033 - Italia

    Sto caricando la mappa ....

    LASCIA UN COMMENTO

    Inserisci il tuo commento
    Inserisci il tuo nome