Home Oliveto e Frantoio

Oliveto e Frantoio

Coltivare l'olivo nelle sue diverse forme di allevamento e produrre olio ed altri derivati secondo le tecniche più innovative e rispettose della qualità del prodotto

olio di qualità azienda agricola viola

Costruire la qualità, raggiungere l’eccellenza

L’attenzione artigianale, la cura di tutte le fasi produttive dal campo alla bottiglia e il legame con il territorio sono i segni distintivi della produzione di olio extravergine di qualità condotta a Foligno dall’azienda agraria Viola
uso della sansa ai fini energetici

Uso della sansa a fini energetici, rischio crisi per i sansifici

Le imprese del settore risentono del calo dei prezzi e delle distorsioni sul mercato del sottoprodotto della lavorazione delle olive create dall’uso non alimentare e dagli incentivi per la produzione di bioenergie
BiolInnova 2020

Ricerca e innovazione, torna BiolInnova

Esperienze di ricerca da comunicare e condividere. Prossima edizione a marzo 2020
olivicoltura da reddito

Olivicoltura da reddito, minacce e opportunità

È l’indicazione emersa dal convegno organizzato a Bari da Edagricole. Le esperienze di quattro olivicoltori-frantoiani pugliesi. Dalla ricerca nuovi spunti per impianti razionali e sostenibili
raccolta delle olive agevolata

Raccolta delle olive alle porte, alcune soluzioni per agevolarla

Per agevolare la raccolta delle olive sono state sviluppate diverse attrezzature che richiedono bassi investimenti iniziali, come gli scuotitori, particolarmente utili negli oliveti tradizionali o in caso di aziende di piccole dimensioni
olivi autoctoni campania meridionale

Gli olivi tra i monti Lattari, Picentini e del Cilento

Fa tappa nella Campania meridionale il viaggio tra le varietà autoctone ed i territori olivicoli italiani che Olivo e Olio ospita in ogni numero. Dalle aree olivicole intorno a Sorrento dove prevale la Minucciola, si scende nel Cilento dove la Pisciottana è la varietà più diffusa
resistenza dell'olivo alle alte temperature

Stress termico e rischio incendi

Con l’estate è arrivato il caldo, ma quali sono gli effetti delle alte temperature sull’olivo? Quali altri rischi da temere? La mancata gestione può esporre al rischio di incendio

E-magazine

Tecniche, prodotti e servizi dalle aziende
E-magazines

Rettangolo

Catalogo Aziende e Prodotti

Un modo semplice per cercare un'azienda o un prodotto!

Bottone #1

L'Esperto risponde

I consigli di Terra e Vita agli agricoltori

Rettangolo piede

AgriAffaires

Acquisto e vendita macchinari agricoli
AgriAffaires

olivo e cambiamenti climatici

Acqua, olivo e cambiamenti climatici

Nel recente convegno Ishs tenutosi a Matera si sono discussi gli effetti dell’innalzamento delle temperature e l’aumento della frequenza di eventi climatici anomali sull’agricoltura. Irrigazione e nutrizione i punti chiave per l’olivicoltura
allerta incendi ed emergenza olivicola in sicilia

Allerta incendi, emergenza in Sicilia

I dati aggiornati alla prima settimana di luglio indicano un altissimo rischio incendi per l’isola; li comunica Unaprol, sottolineando i possibili risvolti sull’olivicoltura regionale e nazionale e la necessità di attuare misure preventive
corso per tecnico frantoiano

Formazione per i frantoiani, necessaria per l’alta qualità

Parte a settembre il primo corso organizzato da Airo per la formazione e l’aggiornamento di tecnici frantoiani. Un’iniziativa che nasce dall’esigenza di professionalizzazione del settore, soprattutto per le aziende che investono su produzioni di eccellenza
varietà leccino millennio

Le varietà “Millennio” saranno commercializzate dal Co.Ri.Pro.

Si tratta delle varietà “Frantoio Millennio” e “Leccino millennio”, brevettate dall’Università di Pisa e concesse al consorzio vivaistico di Pescia
concimazione olivo

Concimare l’olivo

Alcuni semplici criteri per migliorare l'assorbimento degli elementi nutritivi e la concimazione dell'oliveto riducendo sprechi e rischi di contaminazione ambientale
potatura olivo in allevamento a vaso policonico

Potatura razionale e produzione al top. Sì, se l’olivo è a...

Questa forma di allevamento permette di avere una pianta equilibrata dal punto di vista vegetativo e produttivo, complessivamente più arieggiata, più illuminata e più resistente allo sviluppo di malattie. Imparare a potare correttamente a vaso policonico è dunque un passaggio fondamentale per tutte le aziende olivicole
olivo allevato a vaso policonico

Vaso policonico, modello risolutivo per l’olivo

Una forma di allevamento, per nuovi e vecchi impianti, che asseconda il naturale modello di sviluppo dell’olivo, assicura una buona produttività ed è adatta alla raccolta meccanica. Costi ridotti grazie alla potatura semplificata
potatura olivo

Potare le diverse forme di allevamento

Razionalizzare e ridurre il numero degli interventi cesori è l’attuale indirizzo per una gestione della chioma economicamente sostenibile. Alcune indicazioni su come operare a seconda della struttura dell’albero
nova agricoltura in oliveto 2019

Nova in Oliveto nel cuore dell’olivicoltura italiana

Nel corso della 4ª edizione che si è tenuta a Corato (Bari), si è discusso di innovazione e difesa con i due laboratori su olivo.net e Xylella. Le Marche conquistano il titolo del 17° Campionato nazionale “Forbici d’oro”
vaso policonico

Olivicoltura del Nord barese conquistata dal vaso policonico

Il vaso policonico è una forma di allevamento molto efficiente in termini di utilizzo dell’aria e della luce, che si adatta bene sia agli olivi plurisecolari sia a quelli intensivi più moderni e conferisce il giusto equilibrio fra vegetazione e produzione. Attualmente sempre più in uso negli oliveti pugliesi
css.php