Home Oliveto e Frantoio

Oliveto e Frantoio

Coltivare l'olivo nelle sue diverse forme di allevamento e produrre olio ed altri derivati secondo le tecniche più innovative e rispettose della qualità del prodotto

concimazione olivo

Concimare l’olivo

Alcuni semplici criteri per migliorare l'assorbimento degli elementi nutritivi e la concimazione dell'oliveto riducendo sprechi e rischi di contaminazione ambientale
potatura olivo in allevamento a vaso policonico

Potatura razionale e produzione al top. Sì, se l’olivo è a...

Questa forma di allevamento permette di avere una pianta equilibrata dal punto di vista vegetativo e produttivo, complessivamente più arieggiata, più illuminata e più resistente allo sviluppo di malattie. Imparare a potare correttamente a vaso policonico è dunque un passaggio fondamentale per tutte le aziende olivicole
olivo allevato a vaso policonico

Vaso policonico, modello risolutivo per l’olivo

Una forma di allevamento, per nuovi e vecchi impianti, che asseconda il naturale modello di sviluppo dell’olivo, assicura una buona produttività ed è adatta alla raccolta meccanica. Costi ridotti grazie alla potatura semplificata
potatura olivo

Potare le diverse forme di allevamento

Razionalizzare e ridurre il numero degli interventi cesori è l’attuale indirizzo per una gestione della chioma economicamente sostenibile. Alcune indicazioni su come operare a seconda della struttura dell’albero
nova agricoltura in oliveto 2019

Nova in Oliveto nel cuore dell’olivicoltura italiana

Nel corso della 4ª edizione che si è tenuta a Corato (Bari), si è discusso di innovazione e difesa con i due laboratori su olivo.net e Xylella. Le Marche conquistano il titolo del 17° Campionato nazionale “Forbici d’oro”
vaso policonico

Olivicoltura del Nord barese conquistata dal vaso policonico

Il vaso policonico è una forma di allevamento molto efficiente in termini di utilizzo dell’aria e della luce, che si adatta bene sia agli olivi plurisecolari sia a quelli intensivi più moderni e conferisce il giusto equilibrio fra vegetazione e produzione. Attualmente sempre più in uso negli oliveti pugliesi
cultivar lecciana

Lecciana, nuova varietà per oliveti superintensivi

Derivata dall’incrocio di Leccino e Arbosana, è la prima delle selezioni italiane studiate per gli impianti ad altissima densità. Coniuga ottime prestazioni agronomiche a buone caratteristiche di prodotto.

E-magazine

Tecniche, prodotti e servizi dalle aziende
E-magazines

Rettangolo

Catalogo Aziende e Prodotti

Un modo semplice per cercare un'azienda o un prodotto!

Bottone #1

L'Esperto risponde

I consigli di Terra e Vita agli agricoltori

Rettangolo piede

AgriAffaires

Acquisto e vendita macchinari agricoli
AgriAffaires

nova agricoltura in oliveto 2019

Nova Agricoltura in oliveto sceglie la Puglia

Potatura, gestione del suolo, difesa, nutrizione, innovazione varietale e raccolta, tutto sotto il segno dell'innovazione. Sono questi i temi di Nova Agricoltura in oliveto 2019. L'appuntamento quest'anno è in Puglia, il 13 aprile all'agriturismo La Locanda tra gli ulivi, a Corato (Bari)
piantare olivi

Tornare a piantare olivi, la strada da seguire

Realizzare nuovi oliveti seguendo modelli colturali adatti alle specificità del territorio. Per Alessandro Leone, docente dell’Università di Foggia, è un imperativo da non disattendere per ridare forza alla filiera
formazione sulla potatura dell'olivo

I percorsi formativi sulla potatura dell’olivo

La richiesta di manodopera specializzata per eseguire una corretta gestione della chioma ha guidato la crescente offerta di corsi di potatura. Alcune informazioni utili per investire al meglio nella formazione
olio fine pugliese

Da Marsiglia alla Puglia, dall’olio fetido all’olio fine

Un approfondimento storico dedicato a Pierre Ravanas, che nella prima metà del 1800 rivoluzionò il settore oleicolo pugliese avviando la conversione della produzione di olio di oliva dall’uso industriale ed energetico a quello alimentare
paesaggio olivicolo tradizionale

Valorizzare il paesaggio olivicolo tradizionale

L’evoluzione da sistemi promiscui alla monocoltura ha visto la progressiva riduzione dei paesaggi tradizionali di cui l’olivo è protagonista. Per difenderli occorre tutelare la loro funzione produttiva, scommettendo su qualità e multifunzionalità
superintensivo in olivicoltura

Gestione meccanizzata per il superintensivo

Il modello ad altissima densità è progettato per la meccanizzazione integrale. Oggi sono disponibili per questi sistemi potatrici meccaniche e scavallatrici per la raccolta, che consentono di operare in modo efficiente e rapido
macchine agricole per la gestione dell'oliveto

Più efficienza nella gestione dell’oliveto

Dalle macchine per la lavorazione del terreno fino a quelle per la raccolta agevolata o meccanizzata; una rassegna di prodotti e soluzioni che ottimizzano i tempi di lavoro, adatti a varie tipologie di impianto
olivicoltura, danni da gelo

Pesano sulla produzione i danni della gelata

Quello dello scorso anno è stato un evento di carattere eccezionale, che ha determinato le sorti dell’annata nelle aree colpite. Sul rischio gelo poche le possibilità di prevenzione, essenziale la corretta ricostituzione delle chiome.
olivicoltura

L’olivicoltura, venti anni dopo

Nel contesto di crisi del sistema produttivo, negli ultimi due decenni si sono evidenziate le debolezze strutturali dell'olivicoltura italiana ma anche sviluppate nuove conoscenze, tecnologie e innovazioni tecniche necessarie alla ripresa del settore
qualità dell'olio

Innovazione in frantoio. Obiettivo: la qualità

Le nuove conoscenze sugli aspetti salutistici e sensoriali dell’extravergine, la ricerca di tecnologie estrattive che li esaltassero e la definizione di un nuovo concetto di qualità hanno guidato il cambiamento nel settore dell'elaiotecnica degli ultimi decenni
css.php