Home Agrofarmaci - Difesa

Agrofarmaci - Difesa

La strategie di difesa dell'olivo dai parassiti e dalle malattie attuata mediante agrofarmaci, bioagrofarmaci e difesa integrata

sputacchine xylella

Blocca le sputacchine e fermerai la Xylella

Lo studio del comportamento dei vettori del batterio ha consentito a Francesco Porcelli dell'Università di Bari di mettere a punto una strategia di lotta integrata insetticida che ha la potenzialità di fermare l’avanzata di Xylella fastidiosa negli oliveti pugliesi. Il punto decisivo è quello di individuare il timing giusto per colpire il vettore nel momento in cui è in grado di trasmettere l’infezione.

Endoterapia, ulteriori esperienze contro la Xylella

Contenimento di Xylella fastidiosa subspecie Pauca su olivo mediante endoterapia. Dopo i primi risultati già pubblicati Marco Scortichini è al lavoro con il suo gruppo di studio per verificare l’efficacia di un nuovo sistema green e light in grado di preservare maggiormente la pianta. E i risultati preliminari di questa innovativa tecnica sono promettenti.
lebbra olivo

Lebbra dell’olivo o antracnosi, la difesa ecosostenibile

Nel controllo della lebbra dell’olivo (o antracnosi) contano soprattutto le azioni preventive, la scelta di varietà tolleranti e l’applicazione di buone pratiche agronomiche. Sul fronte chimico il rame resta, al momento, l’opzione più efficace
contrasto alla xylella

Contrasto a Xylella, il nuovo Regolamento adottato dalla Commissione europea

Il Regolamento che abroga e sostituisce la Decisione 789/2015 e successivi aggiornamenti pur confermandone presupposti e principi guida, contiene novità sostanziali per la gestione dei focolai in Europa e, in particolare, per l’emergenza pugliese
cimice asiatica

Olivo e cimice asiatica in Nord Italia

In diverse aree del Nord Italia anche gli oliveti sono stati danneggiati da Halyomorpha halys. Oggi le possibilità di lotta al fitofago si espandono con i lanci del parassitoide noto come vespa samurai
controllo vettori xylella

Xylella, nuovi approcci di controllo

La gestione del CoDiRO deve basarsi sul controllo integrato delle infezioni. Promettenti i risultati sperimentali ottenuti con controllo biologico e con un dispositivo innovativo che agisce sugli stadi giovanili dei vettori
mosca olivo trappole

Lotta adulticida contro la mosca dell’olivo: le trappole e altre strategie...

Le popolazioni di fitofagi dell’oliveto richiedono attento monitoraggio e interventi di difesa durante tutta l’estate. Per la mosca le strategie e i dispositivi basati sul controllo degli adulti

E-magazine

Tecniche, prodotti e servizi dalle aziende
E-magazines

Rettangolo

Catalogo Aziende e Prodotti

Un modo semplice per cercare un'azienda o un prodotto!

Bottone #1

L'Esperto risponde

I consigli di Terra e Vita agli agricoltori

Rettangolo piede

AgriAffaires

Acquisto e vendita macchinari agricoli
AgriAffaires

monitoraggio xylella degli agenti airf

Le squadre dell’Arif in campo per il monitoraggio della Xylella

170 agenti fitosanitari controllano tra la zona contenimento e la zona cuscinetto. Ma l’ex direttore dell’Agenzia regionale per le attività irrigue e forestali Domenico Ragno sostiene che il monitoraggio con l’ispezione visiva non basta in quanto molte piante sono asintomatiche
fumaggine olivo

Contro la fumaggine dell’olivo conta la prevenzione

Una alterazione frequente in oliveti fitti e poco arieggiati e in cui si è trascurata la potatura, associata alla presenza della cocciniglia mezzo grano di pepe
locorotondo xylella

Xylella, altri 18 olivi infetti a Locorotondo

Altri 18 olivi sono stati trovati infetti da Xylella fastidiosa subsp. pauca ceppo ST53 a Locorotondo. Esattamente la stessa contrada Mavugliola, dove, a maggio, erano stati individuati cinque olivi infetti, poi abbattuti il 6 giugno
xylella a bari

Xylella ha raggiunto la provincia di Bari

Cinque olivi con sintomi di disseccamento trovati in agro di Locorotondo; le analisi confermano l’infezione da Xylella fastidiosa
coronavirus e xylella

Dal Coronavirus all’epidemia di Xylella

Dal Covid 19 all'epidemia di Xylella ; una riflessione sulle risposte alle emergenze sanitarie (e fitosanitarie) nell'editoriale del nuovo numero di Olivo e Olio
Euzophera larva

Danni da Euzophera spp. in oliveti del nord Italia

Prime segnalazioni in Liguria e in Lombardia di alterazioni su olivo causate da lepidotteri del genere Euzophera. Un’introduzione sui danni causati dal fitofago e la situazione attuale nelle aree olivicole interessate
piante ospitanti xylella fastidiosa

Nuove specie ospiti di Xylella fastidiosa

Efsa aggiorna il database delle specie vegetali suscettibili al batterio. Alcune erbe spontanee tra i "nuovi" ospiti del ceppo presente in Salento; pistacchio e cachi possono essere infettate dalla subsp. multiplex
rapporto efsa sui residui di pesticidi nell'olio

Rapporto Efsa: ridotti i residui di pesticidi nell’olio

Secondo il rapporto annuale sui residui di pesticidi nei prodotti alimentari nell’Unione europea, solo lo 0,6% degli oli di oliva analizzati sfora i limiti dei residui massimi consentiti; nove su dieci non hanno residui rilevabili
xylella puglia durante la pandemia di coronavirus

Xylella, indifferibili le misure fitosanitarie di aprile

La Regione Puglia chiarisce che sono consentiti gli spostamenti sul territorio di agricoltori e proprietari di terreni e giardini per assicurare l’esecuzione tempestiva di lavorazioni del suolo e trinciature contro gli stadi giovanili dei vettori
mosca olivo trattamenti

Nuova lotta alla mosca nell’era post dimetoato

Dopo la revoca dell’insetticida chimico di riferimento contro Bactrocera oleae, data la scarsità di prodotti larvicidi, una possibile strategia è eseguire trattamenti preventivi adulticidi con prodotti come Spintor Fly di Corteva, ammesso anche in biologico
css.php