EnoliExpo 2020 RIMANDATO a giugno!

    enoliexpo 2020

    19 Marzo 2020 - 21 Marzo 2020 Tutto il giorno

    enoliexpo 2020

    In base alle indicazioni ministeriali legate al coronavirus, l’evento è rimandato a giugno

    Dopo il grande successo della prima edizione pugliese e accogliendo le richieste pervenute da gran parte degli espositori, EnoliExpo torna alla Fiera del Levante di Bari dal 19 al 21 marzo 2020.

    È stato infatti deciso che la biennalità della manifestazione ricadrà negli anni pari, in alternanza ad ExpOliva, la fiera internazionale di Jaèn, in Spagna che si tiene negli anni dispari.

    Ed il fatto che – per l’elevato numero di visitatori ed espositori nonché per l’alto livello tecnico dei convegniEnoliExpo sia stata accostata alla principale fiera mondiale dell’olivicoltura, è motivo non solo di grande soddisfazione da parte degli organizzatori, ma anche di rinnovato impegno per migliorarsi ulteriormente e diventare un punto di riferimento nel panorama nazionale e nel bacino del Mediterraneo.

    convegni a enoliexpo 2019Ma non sarà questa la sola novità, perché l’edizione 2020 segnerà anche la partnership con FederUnacoma, la Federazione nazionale costruttori macchine agricole che darà ulteriore valore aggiunto sia in termini di prestigio che di presenza di marchi leader nel settore.

    «La sinergia che nasce tra EnoliExpo e la FederUnacoma – ha sottolineato il presidente della Nuova Fiera del Levante, Alessandro Ambrosi – è importante per far crescere territori ed aziende. Abbiamo assoluto bisogno che vi siano relazioni costanti tra i protagonisti che ruotano attorno al mondo fieristico perché ciò si traduce in vantaggi per tutti».

    Concetti confermati dall’amministratore delegato di FederUnacoma, Massimo Goldoni: «È finito il tempo in cui una fiera era una semplice esposizione di prodotti. Oggi è piuttosto un’agorà dove far intrecciare rapporti e creare opportunità. Credo che questo accordo sia un valore aggiunto per tutti, in particolare per il nostro sistema di aziende olivicole e vitivinicole».

    Di una fiera verticale, capace di abbracciare le due filiere ha parlato anche Sonia Villani, presidente di EnoliExpo: «Questa manifestazione ha saputo centrare l’obiettivo di unire all’ampia esposizione delle migliori tecnologie momenti di incontro e confronto tra tutti i protagonisti dei settori olivicolo-oleario ed enologico. Con la partnership raggiunta con FederUnacoma copriamo un segmento importante, altri ne vogliamo qualificare ulteriormente per caratterizzarci sempre più, in una regione prima in Italia per la produzione di olio e seconda per la produzione di vino, ma soprattutto per un centro-sud che in questi due settori ha tanto da esprimere».

    fiera enoliexpoEnoliexpo 2020 sarà una fiera, inoltre, che punterà a valorizzare ulteriormente le collaborazioni avviate con importanti istituzioni, enti di ricerca, università, organizzazioni e ordini professionali, vale a dire tutti quei soggetti che nel corso dell’edizione di quest’anno hanno contribuito ad elevare la qualità di una rassegna espositiva che ha come peculiarità di essere l’unica a livello nazionale capace di promuovere le intere filiere dei due settori trainanti dell’agroalimentare nazionale.

    Sarà ampliata e rafforzata la campagna di marketing per favorire una sempre maggiore platea di operatori professionali – italiani e stranieri – interessati a conoscere le innovazioni tecnologiche e le ultime soluzioni sia per le attività agronomiche tra oliveti e vigneti, sia per le fasi di trasformazione in frantoio e cantina, fino all’imbottigliamento e alla commercializzazione di olio e vino.

    Insomma una grande sfida che parte in anticipo per arrivare all’appuntamento di marzo con tutte le carte in regola per centrare aspettative e opportunità di chi opera con passione, impegno e professionalità nell’olivicoltura e nella vitivinicoltura.


    EnoliExpo, fiere, industria olearia, olivicoltura

    Fiera del Levante – Nuovo Padiglione

    Lungomare Starita, 4, Bari, 70132 - Italia

    Sto caricando la mappa ....

    LASCIA UN COMMENTO

    Inserisci il tuo commento
    Inserisci il tuo nome