Amenduni, alta qualità con macchine efficienti e controllo della temperatura

scambiatore termico heatex di amenduni
Amenduni ha introdotto sul mercato Heatex, lo scambiatore termico in grado di raffreddare o riscaldare automaticamente la pasta in uscita dal frangitore

Con il passare degli anni, i mercati stanno richiedendo sempre più oli extra vergine di alta qualità, e per soddisfarli è necessario raccogliere olive verdi e lavorarle nell’arco di qualche ora, a due fasi e a basse temperature.

Per trasformare le olive nel più breve tempo possibile sono necessarie macchine di grande capacità: un frangitore potente, che riempia le gramole in pochissimo tempo, e un decanter veloce in grado di separare istantaneamente le impurità dall’olio, al fine di conservarne le proprietà organolettiche.

I nuovi frangitori Amenduni interamente realizzati in acciaio inox possiedono sia elevata capacità produttiva che la possibilità di variare il numero di giri del rotore, tramite inverter, per salvaguardare le sostanze volatili che si sprigionano nella fase di frangitura. La macchina permette dunque una frangitura con numero di giri personalizzabile dal cliente in funzione del tipo e della varietà di olive da molire e delle caratteristiche del prodotto che si vuole ottenere.

Heatex, controllo automatizzato della temperatura

Lavorare le olive verdi significa anche effettuare una raccolta anticipata ed effettuare la molitura frequentemente con temperature elevate, quasi estive. Per questo è stato introdotto sul mercato il nuovo Heatex, uno scambiatore di calore ad alta efficienza di scambio termico che, in base alla temperatura alla quale le olive arrivano in frantoio, è in grado di raffreddare o riscaldare automaticamente la pasta in uscita dal frangitore.

Questo permette di entrare nelle gramole con una temperatura della pasta costante scelta dal produttore migliorando così il processo stesso di gramolazione. Il tutto si svolge in maniera completamente automatica e il motore è azionato tramite inverter per limitare il più possibile il consumo energetico.

Sulle gramole, componente fondamentale del processo estrattivo, recentemente in Amenduni ci si è concentrati, lavorando anche in collaborazione con alcuni gruppi di ricerca delle università italiane, su come migliorarne ulteriormente la funzionalità, la facilità di pulizia e di ispezione (fondamentale per estrarre un olio di qualità) e la capacità di gramolazione.

La coibentazione delle gramole consente ad esempio di mantenere costante la temperatura della pasta in uscita dallo scambiatore di calore e non disperdere calore verso l’esterno. Nel lavoro di perfezionamento è stata posta la massima attenzione a mantenere basso il consumo energetico: basti pensare che si utilizza un unico motoriduttore, azionabile anche con inverter, per muovere fino ad otto gramole.

Due fasi, vantaggi e sottoprodotti

macchina olearia AmenduniI decanter della nuova serie Rex Amenduni consentono di effettuare una centrifugazione controllata, riducendo al minimo il tempo di centrifugazione dell’olio di oliva mediante iniettore di pasta a profondità regolabile (senza dover arrestare la macchina) e variazione del numero di giri tramite inverter, consentendo una netta diminuzione dei fenomeni ossidativi e dilavanti, per ottenere oli più ricchi di polifenoli. La loro robustezza, semplicità e una minima manutenzione, rispecchiano alla lettera la filosofia costruttiva aziendale.

Per quanto concerne, invece, i sottoprodotti della lavorazione (nocciolino e sansa di olive), che ad oggi rappresentano la nuova sfida nel settore oleario, la lavorazione a 2 fasi presenta notevoli vantaggi: non è necessario aggiungere acqua di processo (che non deve essere riscaldata), l’olio estratto a 2 fasi è più ricco di polifenoli e la sansa liquida (sottoprodotto della lavorazione a 2 fasi) permette una migliore e maggiore estrazione del nocciolino. Infine la sansa liquida denocciolata può essere utilizzata in vari modi, ad esempio per alimentare la produzione di biogas oppure come fertilizzante naturale. Diverse aziende agricole infatti procedono, da alcuni anni, allo spandimento direttamente nei propri terreni ottenendo notevoli risparmi e benefici.

Amenduni logo


Leggi la rassegna commerciale delle macchine olearie
pubblicata su Olivo e Olio n. 5/2019

Dall’edicola digitale al perché abbonarsi

Amenduni, alta qualità con macchine efficienti e controllo della temperatura - Ultima modifica: 2019-09-20T10:30:20+00:00 da Olivo e Olio

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome