Nutrizione dell’olivo efficace e sostenibile

concimazione olivo
Prodotti tradizionali e nuove formulazioni per rispondere alle esigenze della pianta e stimolare l’accrescimento vegetativo e del frutto

La gestione della concimazione dell’olivo e della fertilità del suolo riveste un’importanza cruciale per sostenere una buona crescita vegetativa e una produttività costante dell’oliveto ponendo la giusta attenzione al rispetto dell’equilibrio vegeto-produttivo.

Secondo il sistema produttivo in cui si opera, la scelta dei prodotti da inserire nel piano di concimazione varierà dai concimi chimici, per l’applicazione al suolo e/o per via fogliare o con la fertirrigazione, a quelli ammessi in agricoltura biologica.

Nello spettro dei prodotti per la concimazione dell’olivo, si fanno largo e trovano applicazione anche in olivicoltura i prodotti biostimolanti. Si tratta di formulati a base di estratti vegetali o di altra natura organica con sostanze attive che promuovono i processi fisiologici della pianta legati alla crescita e alla produzione, spesso abbinati a microelementi per sopperire ad eventuali carenze. Questi nuovi prodotti, molti dei quali basati sulle proprietà ormono-simili di questi estratti naturali, sono indicati in alcune fasi critiche per l’olivo, tra cui fioritura e allegagione, durante l’accrescimento del frutto e per superare stress di natura abiotica. Tali sostanze sono generalmente applicate per via fogliare ma esistono anche formulati per l’applicazione al terreno che promuovono l’accrescimento e l’assorbimento radicale.

Per quanto riguarda i fertilizzanti organo-minerali più tradizionali, si trovano in commercio molte soluzioni specifiche per l’oliveto e bilanciate per ridurre i fenomeni di alternanza di produzione. Su questo fenomeno la gestione dell’azoto è cruciale ed oggi sono disponibili concimi azotati in cui l’elemento è disponibile in diverse forme (non solo nitrica, la più immediata ma anche la più soggetta a dilavamento) e talora formulato con sostanze che rallentano la nitrificazione nel suolo. Sono prodotti che consentono quindi un graduale rilascio di azoto alla pianta riducendo, contemporaneamente, le perdite per lisciviazione e l’impatto ambientale della concimazione.

In questa rassegna, le più note aziende di concimi, fertilizzanti e ammendanti propongono i prodotti più recenti e consigliati per l’utilizzo nell’oliveto.

Leggi i dettagli dei prodotti su Olivo e Olio n. 3/2019

Dall’edicola digitale al perché abbonarsi

Nutrizione dell’olivo efficace e sostenibile - Ultima modifica: 2019-05-28T11:31:17+00:00 da Barbara Gamberini

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome