Xylella, avviata la campagna di monitoraggio 2021

xylella monitoraggio
Due delle quattro piante di olivo infette, ritrovate in agro di Monopoli (Ba) (fonte: Infoxylella)
Dal nuovo monitoraggio anti Xylella, partito nella terza decade di maggio, rilevati i primi focolai in agro di Monopoli (Bari)

Il nuovo monitoraggio anti Xylella avviato nella terza decade di maggio ha permesso di rilevare i primi focolai a Monopoli (Bari). Infatti sul sito istituzionale Emergenza Xylella della Regione Puglia sono stati pubblicati i primi risultati della nuova campagna di monitoraggio 2021.

Su Emergenza Xylella, nella sezione “Risultati diagnostici” sono infatti consultabili le prime comunicazioni (Rapporti 63P, 66P e 67P) con l’indicazione di quattro olivi positivi in agro di Monopoli (Bari), in zona cuscinetto, più precisamente in prossimità della strada statale 16 tra l'uscita per Castellana Grotte e quella per Conversano.

Xylella, medologia monitoraggio

La metodologia dei campionamenti e delle analisi, rileva Infoxylella, segue quanto riportato nel Piano d’azione 2021 pubblicato sullo stesso sito, con l’applicazione di criteri statistici per il campionamento e l’analisi di campioni in pool di 7 piuttosto che di campioni singoli.

Dalla cartografia riportata da Infoxylella (vedasi immagine in apertura) si può osservare come le prime due piante infette distino entrambe meno di 200 metri da un focolaio individuato con il monitoraggio precedente, generando quindi a loro volta due nuovi focolai. Infatti, in base al nuovo Regolamento di Esecuzione UE 2020/1201 per definizione un focolaio comprende la superficie ricadente in un raggio di 50 metri intorno ad una pianta infetta.

Xylella, avviata la campagna di monitoraggio 2021 - Ultima modifica: 2021-06-25T09:15:07+02:00 da Giuseppe Sportelli

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome