Extravergine, spazi ed eventi a Tuttofood 2019

tuttofood 2019
Record di presenze per il settore olio della fiera internazionale del B2B dedicata al food & beverage. Oltre agli stand dei produttori, Italia olivicola e Unaprol saranno presenti con iniziative di valorizzazione e promozione della filiera olivicola-olearia nazionale.

Da oggi fino al 9 maggio, la Fiera di Milano ospita Tuttofood, la manifestazione dedicata al sistema agroalimentare, un hub internazionale che intende promuovere il meglio del saper far italiano con i top buyer di tutto il mondo e di favorire l’interscambio con il mercato italiano. Tra i 2900 brand presenti in fiera, provenienti da 43 Paesi, ci sarà un’ampia rappresentanza del territorio nazionale con le sue specificità ed eccellenze regionali, in tutti i settori dell’agroalimentare, tra cui quello dedicato all’olio (TuttoOil), che registra quest’anno un record di presenze.

Punto di forza della della fiera è la presenza di buyer sia italiani che internazionali, grazie anche al supporto di Ita/Ice Agenzia su diversi mercati chiave. Sono oltre 100 i Paesi di provenienza dei buyer, che registrano una grande partecipazione di tutti i paesi europei e un focus particolare su Stati Uniti e Canada, Cina e Medio Oriente.

Nutrizione e salute, il focus di Italia Olivicola

Partecipa a Tuttofood 2019 anche Italia Olivicola (Padiglione 5, stand L09 N10): allo stand appuntamento quotidiano, dalle 11 alle 15, con la Masterclass dei Sapori, con degustazioni migliori oli extravergine d’oliva abbinati ai piatti della tradizione regionale.

Grande attenzione alla nutrizione e alla salute con l’incontro (7 maggio, ore 9.30) con il prof. Antonio Moschetta, Ordinario di Medicina Interna dell’Università degli Studi di Bari e ricercatore di punta dell’Associazione Italiana Ricerca sul Cancro, che illustrerà gli ultimi risultati degli studi effettuati, in sinergia con i gruppi di ricerca di Tolosa e Cambridge, sul consumo quotidiano di olio extravergine d’oliva, alimento fondamentale per prevenire malattie cardiovascolari ed oncologiche.

Focus importante anche sui consumi e sui mercati con la presentazione alla stampa del progetto “Terre Nostre” (7 maggio, ore 11) che consentirà ai consumatori italiani di acquistare un olio extravergine d’oliva 100% italiano completamente tracciato, dalla pianta alla tavola. Sempre martedì 7 maggio, alle 11.30 (Sala Aries), spazio all’approfondimento e alla visione futura dell’olivicoltura nell’ambito della nuova Pac.

A scuola di extravergine con Unaprol

Nel padiglione 3 della Fiera di Milano (Rho), l’area dedicata a Unaprol accoglierà le numerose iniziative del Consorzio. Si parte domani, 7 maggio, con la presentazione dell’Evoo School Italia, un nuovo centro di riferimento per tutti gli operatori della filiera olivicola italiana - che sviluppa un fatturato di oltre 3 miliardi di euro e vede impegnate circa 400mila aziende specializzate - la prima Scuola nazionale dell’olio extravergine d’oliva. Il progetto è promosso da Unaprol, Coldiretti e Campagna Amica.

Nell’occasione della fiera, i docenti terranno la prima lezione teorica e di formazione sensoriale: “Alla ricerca della qualità: saper scegliere un olio”. All’evento parteciperanno, tra gli altri, Ettore Prandini, presidente Coldiretti e David Granieri, presidente Unaprol - Consorzio olivicolo italiano, che illustreranno tutti i contenuti dell’iniziativa.

Negli spazi di Unaprol, si terranno inoltre iniziative di valorizzazione della produzione olivicola italiana, per far conoscere l’uso corretto dell’olio Evo ed evidenziarne qualità e proprietà salutistiche. Il programma prevede degustazioni guidate, incontri, workshop e cooking show: martedì 7 maggio, ore 14, il seminario “Come esportare l’olio Evo in Giappone”, in collaborazione con Agenzia ICE e il convegno “Circular economy per sostenibilità e miglioramento delle performance della filiera olivicola italiana” (8 maggio – ore 10).

Extravergine, spazi ed eventi a Tuttofood 2019 - Ultima modifica: 2019-05-06T15:38:36+00:00 da Barbara Gamberini

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome