Home Oliveto e Frantoio

Oliveto e Frantoio

Coltivare l'olivo nelle sue diverse forme di allevamento e produrre olio ed altri derivati secondo le tecniche più innovative e rispettose della qualità del prodotto

oliveto

Oliveti ad altissima densità, se ne parla ad Agrilevante

Alla fiera di Bari un convegno tra esperti del settore e ricercatori sul tema dei superintensivi: dalla scelta varietale a quelle di meccanizzazione
gestione dell'oliveto

Un sistema di supporto alla gestione dell’oliveto

Sviluppato negli ultimi due anni da Horta srl e Unaprol, Olivo.net® è un software basato su una complessa rete di modelli integrati in grado di prevedere le necessità di intervento agronomico e fitosanitarie
frantoio oleario cassese olivo e olio

Il frantoio sostenibile: biogas dalle sanse

I reflui oleari sono a tutti gli effetti prodotti del frantoio che possono essere utilizzati per la produzione di energia. Con l’installazione di un impianto a biogas, un’azienda pugliese ha raggiunto livelli elevatissimi di sostenibilità ambientale.
irrigazione

Quando l’irrigazione può fare la differenza

Le scarse precipitazioni primaverili e le elevate temperature delineano una situazione di grave carenza idrica. Intervenire con l’irrigazione nelle fasi più critiche può essere decisivo per la produttività dell’oliveto
corso

Alta qualificazione per la filiera olivicola-olearia: un corso a settembre

Aperte le iscrizioni per il Corso internazionale “Dall’olivo all’olio”, organizzato da Onaoo e Accademia Nazionale dell’Olivo e dell’Olio.
scavallatrice

Utilizzo delle scavallatrici per l’altissima densità

La meccanizzazione integrale dell’oliveto con gestione in continuo della raccolta è già una realtà operativa. Proseguono le sperimentazioni per valutare la risposta produttiva di cultivar nostrane e di nuove varietà
scuotitori

Oliveti tradizionali: oltre gli scuotitori

Anche negli oliveti tradizionali I costi di raccolta possono essere contenuti selezionando le macchine più idonee. L’innovazione tecnologica procede verso le raccoglitrici che intervengono sulla chioma

E-magazine

Riviste digitali di approfondimento gratuite E-magazines

Rettangolo

Catalogo Aziende e Prodotti

Un modo semplice per cercare un'azienda o un prodotto!

Bottone #1

L'Esperto risponde

I consigli di Terra e Vita agli agricoltori
a cura di Dulcinea Bignami

Bottone #2

Bottone #3

Rettangolo piede

AgriAffaires

Acquisto e vendita macchinari agricoli AgriAffaires
ulivo

Interventi straordinari per oliveti tradizionali

Si ricorre ad interventi drastici per correggere e modificare l’architettura della pianta, ringiovanire oliveti vecchi o abbandonati, poco produttivi. Le tecniche per riformare alberi con danni severi da freddo o da patogeni
interventi

Interventi straordinari per oliveti tradizionali

Si ricorre ad interventi drastici per correggere e modificare l’architettura della pianta, ringiovanire oliveti vecchi o abbandonati, poco produttivi. Le tecniche per riformare alberi con danni severi da freddo o da patogeni
potare

Potare gli oliveti ad altissima densità

Contenere la chioma e mantenere elevata la produttività sono obiettivi particolarmente importanti in sistemi superintensivi. Gli interventi manuali associati a quelli meccanici variano in funzione del genotipo

Gli interventi di inizio primavera nell’oliveto

In attesa della fioritura, oltre al completamento delle operazioni di potatura, la gestione dell’oliveto si concentra sul suolo e sulle concimazioni. Opportuno anche controllare l’impianto di irrigazione e curarne la manutenzione
freddo

Piante a riposo contro il rischio freddo

La protezione dalle basse temperature passa da cruciali scelte di impianto e di gestione. Sugli alberi danneggiati gli interventi di potatura devono essere rimandati alla ripresa vegetativa
oliobiotech

Oliobiotech, un progetto dimostrativo per l’alta qualità

Voluto dall’Alsia Basilicata, riguarda dieci aziende olivicole lucane impegnate a produrre olio extravergine ad alto contenuto di biofenoli
calabria

In Calabria i primi frantoiani “patentati”

Si è concluso il corso di formazione per creare professionisti esperti sui risultati della ricerca attualmente disponibili e sulla tecnologia applicata nel processo di trasformazione
raccolta

Raccolta agevolata e meccanizzata

Tante le soluzioni: dai brucatori e ganci scuotitori, alle vibroscuotitrici fino alle macchine per la raccolta in continuo ad elevata velocità di lavoro. Imperativo ridurre i tempi, i costi e l’impiego di personale
oleario

I nuovi obblighi e le sanzioni amministrative e penali

Seminario organizzato da Seadam Servizi s.r.l. Domanda entro il 3 ottobre
css.php